Retail

PRODOTTI

La Cessione del Quinto è un finanziamento non finalizzato riservato ai dipendenti privati, pubblici, statali con contratto a tempo indeterminato.

È un finanziamento regolato dal D.P.R. 180 del 1950, la rata mensile non può superare il quinto dello stipendio netto del dipendente.

Il rimborso avviene attraverso l’addebito della rata sulla busta paga. Ogni mese il Datore di Lavoro tratterrà dalla retribuzione la rata del finanziamento da rimborsare all’Istituto di Credito.

È una tipologia di prestito semplice prevede un tasso fisso per tutta la durata del finanziamento

Non ci sono costi aggiuntivi, è tutto incluso nella rata.

Chi può richiederlo?

Possono accedere al finanziamento tutti i lavoratori dipendenti statali, pubblici o dipendenti di aziende private, assunti con contratto a tempo indeterminato e pensionati.

Caratteristiche Cessione del Quinto

Le principali caratteristiche di questa formula di prestito sono:

  • Rata fissa e costante nel tempo, comprende tutte le spese previste.
  • Le dilazioni possibili sono da 24 a 120 mesi.
  • La copertura assicurativa è prevista obbligatoriamente per legge e copre il rischio vita e rischio di perdita involontaria d’impiego.
  • La Cessione del Quinto può essere rinegoziata decorsi i 2/5 della durata.
  • Il finanziamento può essere concesso anche in presenza di altre trattenute in busta paga.

Documenti richiesti per un preventivo gratuito e senza impegno:

  • Ultima Busta Paga 
  • Ultimo Cud
  • Documento di riconoscimento
  • Tessera sanitaria

La cessione del quinto della pensione è un prestito dedicato a tutti i pensionati.

Questa tipologia di finanziamento è adatta a tutti i pensionati e prevede la possibilità di ottenere il prestito da restituire con rate mensili e costanti, trattenute direttamente dalla pensione, dilazionando il rimborso fino a 120 mesi.

Chi può richiederlo?

Possono richiedere la Cessione del Quinto tutti Pensionati Inps, Ex Inpdap, Enasarco e tutti gli enti che rilasciano il certificato di quota cedibile, i titolari di pensioni di anzianità, di vecchiaia e di reversibilità, fino a 87 anni chiusura piano di ammortamento.

Caratteristiche Cessione Pensionato

La Cessione del Quinto Pensionato, a seconda della situazione reddituale, può essere richiesta fino ad ottenere un importo massimo di € 75.000.


Le principali caratteristiche di questa formula di prestito sono:

  • Rata fissa e costante nel tempo, comprende tutte le spese previste.
  • Le dilazioni possibili sono da 24 a 120 mesi.
  • La copertura assicurativa è prevista obbligatoriamente per legge e copre il rischio vita.
  • La Cessione del Quinto della Pensione può essere rinegoziata decorsi i 2/5 della durata.
  • Il finanziamento può essere concesso anche in presenza di altri prestiti in corso nel quinto.
  • La modalità di erogazione è prevista con bonifico bancario oppure con assegno.

Documenti richiesti per un preventivo gratuito

Per la richiesta di un preventivo per la Cessione del Quinto della Pensione occorre inviare:

  • Documento d’identità e tessera sanitaria
  • Ultimo Cedolino pensione.

    
La richiesta del Preventivo è gratuita e senza impegno!

La Delega di pagamento è un finanziamento non finalizzato riservato ai dipendenti pubblici e statali convenzionati, privati con contratto a tempo indeterminato che hanno già una Cessione del Quinto in busta paga. Il Prestito Delega è per legge una seconda trattenuta sulla busta paga.
Ogni mese il Datore di Lavoro tratterrà dalla retribuzione la rata del finanziamento da rimborsare all’Istituto di Credito.

Non ci sono costi aggiuntivi, è tutto incluso nella rata.

Chi può richiederlo?

Possono accedere al finanziamento tutti i lavoratori dipendenti statali, pubblici convenzionati o dipendenti di aziende private, assunti con contratto a tempo indeterminato.

Caratteristiche delegazione di pagamento

Le principali caratteristiche di questa formula di prestito sono:

  • Rata fissa e costante nel tempo, comprende tutte le spese previste.
  • Le dilazioni possibili sono da 24 a 120 mesi.
  • La copertura assicurativa è prevista obbligatoriamente per legge e copre il rischio vita e rischio di perdita involontaria d’impiego.
  • La Delegazione di pagamento può essere rinegoziata decorsi i 2/5 della durata, dando così la possibilità al cliente di ottenere della liquidità aggiuntiva.
  • Il finanziamento può essere concesso anche in presenza di altre trattenute in busta paga.

Documenti richiesti per un preventivo gratuito e senza impegno:

Per la richiesta di un preventivo per Delegazione di pagamento per dipendente statale, pubblico o privato occorre inviare:

  • Ultima Busta Paga, 
  • Ultimo Cud.

Il prestito personale è un finanziamento rateizzato, estinguibile in qualsiasi momento, che ti permette di accedere ad importi di piccolo taglio, anche se sei un lavoratore autonomo, rimborsabile con RID bancario.

Verdi offre un prestito personale con liquidità fino a 30.000 euro per dipendenti, lavoratori autonomi e pensionati. 84 mesi

Come richiedere un prestito personale

  • Dipendente: Ultime due Buste Paga
  • Pensionato: Ultimi due cedolini della pensione
  • Autonomi: Ultima dichiarazione dei redditi
  • Cittadini stranieri: Residenza da almeno un anno e permesso di giorno

È possibile richiedere l’anticipazione del TFS (fino al 100% del totale in forma attualizzata) per ricevere la liquidazione maturata in un’unica soluzione e senza attese, con la formula del prestito a tasso fisso garantito dalla cessione delle rate del TFS.

NESSUNA RATA MENSILE DI RIMBORSO A CARICO DEL CLIENTE.

Numerosi Vantaggi

  • Non sono previste rate mensili o trattenute dalla pensione
  • Possibilità di ottenere la liquidazione maturata in un’unica soluzione
  • Si evitano attese che possono arrivare anche a 24 mesi
  • nessuna spesa di istruttoria

Come richiedere l’anticipo del TFS

  • Documenti personali: Documento d’identità Codice fiscale. Certificato di stato di famiglia.
  • Documenti reddituali. Prospetto di liquidazione, in corso di validità, rilasciato dall’Ente pensionistico. Comunicazione di liquidazione pensione.